Calendario

Novembre 2011
LunMarMerGioVenSabDom
 << <Ago 2017> >>
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930    

Avviso

Chi c'é online?

Membro: 0
Visitatore: 1

rss Sindicazione

Affissione degli articoli inviati il: 17.11.11

17 Nov 2011 


La nuova era si è dischiusa: non capisco come sia stato possibile.
Durante le interviste che ho seguito, mi sono accorto che nessun politico è soddisfatto di Monti, nessuno.
Ripetono tutti che il suo incarico è per il bene dell'Italia e si deve appoggiare il neo senatore a vita, e loro lo fanno in quanto persone responsabili.
Ma se guardiamo a fondo, il nostro Governo è un accolita di incapaci ai quali paghiamo lauti stipendi e solo ora ci accorgiamo che ci hanno condotto sull'orlo del fallimento.

Ma la gente comune è già brava a rovinarsi da sola e, se paghiamo tutto quello che dobbiamo pagare, non dovremmo essere a questo punto.
Se noi, persone comuni, sul posto di lavoro, commettiamo un errore, veniamo immediatamente riprese, e per dimostrare di aver compreso ci spingiamo a dare ancora di più. Se poi, come comuni mortali, perpetriamo lo sbaglio, veniamo anche mandati via.

Visto e considerato che i politici sono degli stipendiati e quindi non lavoratori autonomi, dovrebbero rendere anche loro conto dell'operato compiuto ai loro datori di lavoro...a noi cittadini!
Non dovrebbero essere così ben tutelati e forse anche più di noi. Dovrebbero rispondere delle loro azioni come facciamo tutti e, qual'ora poi si rivelassero incapaci o inadatti ai loro compiti, andrebbero immediatamente rimossi e sostituiti con la logica conseguenza di perdere ogni beneficio.Non pretenderei che risarcissero i danni causati dalla loro inadeguatezza alla società, tutti possono sbagliare, ma per favore, un'uscita di scena senza benefit!
Se hai le capacità resti e fai carriera, altrimenti te ne vai.

I nostri politici non vengono richiamati per le loro azioni incoerenti e strampalate e questo ci fa pensare che non svolgano bene il loro lavoro: il lavoro svolto bene richiede impegno e serietà. Ma le troppe tutele che loro stessi si sono accordati, non ci permettono di avere voce e forza; siamo stati messi di lato e non contiamo nulla, mentre la classe politica si autorigenera e continua la propria clonazione in autonomia.

Veniamo considerati solo quando ci viene richiesto di votarli. A quel punto si apre una gara a chi garantisce meglio ai cittadini i propri diritti o una vita migliore, una gara senza esclusione di colpi in cui verranno raccontate bugie e promesse che verranno, per un motivo o per l'altro, disattese.
Sono così occupati a farsi gli affari loro in totale sicurezza per occuparsi del nostro benessere.

Che deprimente tutto questo!


Massi



Massi · 141 visite · Lascia un commento
Categorie: Cat