Calendario

Gennaio 2012
LunMarMerGioVenSabDom
 << <Ago 2017> >>
      1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031     

Avviso

Chi c'é online?

Membro: 0
Visitatori: 2

rss Sindicazione

Affissione degli articoli inviati il: 12.01.12

12 Gen 2012 
 


Cari amici non preoccupatevi, tutto bene, tutto come da copione, non ci sono novità di rilievo, Cosentino non finisce in carcere come era prevedibile. Baci e abbracci dopo il voto, applausi da stadio...insomma gli Intoccabili restano tali anche per ora!
I pentiti che accusano Cosentino sono credibili per tutti, e infatti molti di loro sono già al fresco da un po', ma quegli stessi pentiti non vanno bene ai politici che hanno infatti salvato l'onorevole.
E questo è quanto succede in Italia: i nostri onorevoli sono questo ed io non mi meraviglio affatto anche perché come vi dico sempre, per me con Monti non è cambiato niente e niente in futuro cambierà proprio grazie al suo lavoro.
Se qualcosa si modificherà sarà solo grazie alle enormi proteste di piazza, solo grazie a tutti noi e alla nostra esasperazione che ribalterà tutto questo scandalo di governo.
Il fatto poi che le firme che sono state raccolte per cambiare il porcellum per quanto riguarda il voto, non abbia affatto tenuto conto dei desideri legittimi degli Italiani, ci porta a pensare che ciò che democraticamente andrebbe agito, viene semplicemente ignorato.
Che Dipietro abbia attaccato tutto e tutti è normale.
Se noi in Democrazia affermiamo che una cosa non ci piace, che va cambiata o modificata, i nostri politici non avrebbero il diritto di ignorarci poiché in Democrazia sono i cittadini ad avere il potere. Se il potere se lo costruiscono i politici a loro immagine, se le leggi o le agevolazioni se le decidono in intimità anche contro il volere dei cittadini.....allora non è più una Democrazia. Evidente e ovvio.
Io lo sostengo da tempo che la nostra è un'Oligarchia a livello mondiale. Solo che, in Italia, questo fenomeno assume un carattere inaccettabile e vergognoso.
Quali strumenti democratici ci restano per far cambiare le cose?
Quale potere ci resta per far cessare questo schifo di politica?
Adesso ci si dimentica del fatto che i nostri politici non si sono abbassati di un euro lo stipendio e anche in questo caso se ne sono fregati della volontà popolare che all'unanimità chiede ai propri politici un piccolo gesto di buona volontà.
Come dovremmo chiamare questo Governo?
Con quali parole o epiteti dobbiamo apostrofarlo?
Quali mezzi adoperare per cacciarli via tutti dal primo all'ultimo?
Referendum, raccolta firme: pare tutto inutile.
Non contiamo niente, andiamo solo bene per pagare gli stipendi.
E a pagare siamo molto bravi.

Guardatevi Servizio Pubblico che riprende stasera
Massi

Massi · 78 visite · 0 commenti
Categorie: Cat